• facebook
  • linkedin
  • twitter
  • youtube
  • Google Plus

Dose Excellence Per i Pazienti

Dose Excellence - Per i Pazienti

Cos’è la TC?

La TC, acronimo di Tomografia Computerizzata, rappresenta uno dei più importanti strumenti diagnostici degli ultimi 40 anni. Si tratta di una metodica radiologica che sfrutta i raggi-X per fornire immagini tomografiche processate al computer, e consente ai radiologi la visualizzazione dei distretti anatomici del nostro corpo. La TC si è rivelata fin dall’inizio uno strumento diagnostico molto prezioso, tanto che valse al suo inventore il Nobel per la Medicina nel 1979.

 

Come funziona la TC e in che cosa differisce dai tradizionali raggi-X

 Durante l’esecuzione di una radiografia, lo strumento emette raggi-X rimanendo fermo, i quali attraversano il corpo e producono una singola immagine monodimensionale su un supporto, quale ad esempio una pellicola.

 Durante una TC la sorgente di raggi-X ruota intorno al corpo, raccogliendo scansioni multiple, da diverse angolazioni. Queste vengono combinate e ricostruite al computer, fornendo una dettagliata immagine della struttura anatomica del paziente.  Grazie a questa metodica, vengono eliminate tutte le sovrapposizioni, permettendo così di evidenziare gli organi interni in maniera più nitida rispetto ad un’immagine a raggi-X.

 

Quali sono i vantaggi della TC?

 Le scansioni TC permettono ai radiologi di formulare la diagnosi di diverse condizioni cliniche quali ad esempio lesioni interne, infiammazioni, patologie vascolari o tumori. Le informazioni fornite dalla TC saranno utili al medico curante per gestire in modo efficace la condizione del paziente, ad esempio riducendo l’esigenza di interventi chirurgici esplorativi, guidando il trattamento di comuni condizioni quali lesioni, malattie cardiache ed ictus, migliorando la diagnosi e la terapia oncologica. 

 

   Fonti

Radiation Dose Chart 
http://www.imagewisely.org
http://www.eurosafeimaging.org
https://www.ucdmc.ucdavis.edu/radiology/UCDHS_CT_FAQ_v1.pdf

 

Domande sulla procedura d’esame

Cosa mi devo aspettare prima di una TC?

Presso il centro vi verrà consegnato un modulo di consenso da leggere con attenzione.

 

Tuttavia per prepararvi, abbiamo creato un video che vi guiderà attraverso le varie fasi dell’esame:

 

 

Cosa devo aspettarmi durante l’esecuzione della TC?

La maggior parte degli esami TC durano 15 minuti, durante i quali dovrete restare sdraiati sul lettino. È possibile che vi venga chiesto di sdraiarvi sulla pancia, sulla schiena o di lato e di trattenere il respiro per alcuni secondo oppure di restare immobili. Durante l’esecuzione dell’esame potrete sentire un ronzio o sentire il lettino muoversi lentamente attraverso lo scanner della TC. Per alcuni esami è necessario usare un mezzo di contrasto. In questo caso vi saranno fornite ulteriori informazioni prima dell’esame.

Cosa fare in caso di ulteriori domande o dubbi sul mio esame TC?

Per ulteriori dubbi o domande in merito non esitate a rivolgervi al vostro medico curante o allo staff del reparto di radiologia del centro.